domenica 18 novembre 2007

Piracanta

A tutti coloro che si chiedono che cos'è la piracanta, ecco la descrizione (non è commestibile).


Nome scientifico: Pyracantha
Famiglia: Rosaceae
Origine: Asia

Arbusto sempreverde con rami spinosi e foglie dentate che può raggiungere un’altezza di 5-6 metri.


I fiori bianchi sbocciano in primavera inoltrata o all’inizio dell’estate con infiorescenze a corimbo; i frutti sono piccole bacche carnose di colore rosso, giallo o arancio cui i residui del calice formano una specie di corona; i frutti rimangono sulla pianta per tutta la durata dell’inverno.
E’ la tipica pianta che si nota percorrendo l’autostrada durante il periodo autunno invernale, perché la colorazione intensa e la copiosità dei frutti spiccano sulle fiancate autostradali nel grigiore della stagione fredda.
E’ una pianta rustica coltivata in parchi e giardini per l’adattabilità a siepe o spalliera; non presenta particolari esigenze di qualità di terreno e si adatta bene anche all’ambiente cittadino grazie alla forte resistenza all’inquinamento.
Le piante coltivate nella forma naturale non hanno necessità di potature e producono una quantità di frutti molto abbondante, cosa che non avviene per le piante potate tutti gli anni per mantenere una certa forma o una certa altezza.
L’esposizione può essere tanto in pieno sole che a mezzombra.
La Piracanta è una pianta che sopporta molto bene sia le alte e sia le basse temperature e, se coltivata in piena terra, necessita di annaffiatura solo per le piante giovani.
La riproduzione avviene in luglio-agosto per talea prelevata dai rami laterali dell’anno, facendola radicare in un composto in parti uguali di torba e sabbia; anche in ottobre possono essere prelevate delle talee ma devono essere ben lignificate e lunghe 15 centimetri da far radicare sempre in un composto in parti uguali di torba e sabbia.
Meno utilizzati sono i metodi di semina e propaggine.

4 commenti:

salam ha detto...

Ma brava la mia cognata che mi ha spiegato che pianta è la Piracanta.
bene allora alla prossima spiegazione e ciao
Ms

Fra&Riky ha detto...

ciao zia grazIe per
l'esplificazione!!!che parolone che ho usato è??tu come va??io tutto ben a parte che fa freddo e piove!!dai salutami lo zio e i cugini...ah uno di questi giorni vi chamo....ciao


ah una cosa ...di al gabry di cambioarti l'opzione che può commentare solo chi ha un blog in sostanza..se no zia ti commentiamo solo io e papi...apri a tutti i commenti nn fare commenti limitati così qualciasi persona ti voglia scirvere può farlo se no nn riesce...ciao belli!!!il tuo nipote preferito...baci!

Anonimo ha detto...

ciao zia devo dire che il blog sta riscuotendo successo....avanti cosi.......fred

Fra&Riky ha detto...

toc toc...c'è nessuno???hei bagai c'è nessuno in questo post??è stato abbandonato????c'è nessuunoooooooooooooooooooooooooooooooooo!!!!!!!!!oooo mi rispondete...dai zia deliziaci ancora con le tue cosettine che ormai la piracanta stà divendo stonata e potrei fare l'esperto visto che il tuo post lo so a memoria!!!!!!!!!!!!!!ciao zia TVBBBBBBBBBBBBB